Crea sito

La formica e la foglia

BXP156000

“L’altro giorno ho visto una formica che trasportava una foglia enorme. La formica era piccola e la foglia doveva essere almeno due volte il suo peso. Ora la trascinava, ora la sollevava sopra la testa. Quando soffiava il vento, la foglia cadeva, facendo cadere anche la formica. Fece molti capitomboli, ma nemmeno questo fece desistere la formica dalla sua impresa. L’osservai e la seguii, finché giunse vicino a un buco, che doveva essere la porta della sua casa.Allora pensai: “Finalmente ha concluso la sua impresa!”.

Mi illudevo. Perché, anzi, aveva appena terminata solo una tappa.
La foglia era molto più grande del foro, per cui la formica lasciò la foglia di lato all’esterno ed entrò da sola. Così mi dissi: “Poverina, tanto sacrificio per nulla.”
Mi ricordai del detto popolare: “Nuotò, nuotò e morì sulla spiaggia.”

Ma la formichina mi sorprese. Dal buco uscirono altre formiche, che cominciarono a tagliare la foglia in piccoli pezzi. Sembravano allegre nel lavoro. In poco tempo, la grande foglia era sparita, lasciando spazio a pezzettini che ormai erano tutti dentro il buco.
Immediatamente mi ritrovai a pensare alle mie esperienze. Quante volte mi sono scoraggiato davanti all’ingorgo degli impegni o delle difficoltà? Forse, se la formica avesse guardato le dimensioni della foglia, non avrebbe nemmeno cominciato a trasportarla.

Ho invidiato la perseveranza, la forza di quella formichina. Naturalmente, trasformai la mia riflessione in preghiera e chiesi al Signore che mi desse la tenacia di quella formica, per “caricare” le difficoltà di tutti i giorni. Che mi desse la perseveranza della formica, per non perdermi d’animo davanti alle cadute. Che io possa avere l’intelligenza, l’abilità di quella formichina, per dividere in pezzi il fardello che, a volte, si presenta tanto grande. Che io abbia l’umiltà per dividere con gli altri i frutti della fatica come se il tragitto non fosse stato solitario.

Chiesi al Signore la grazia di riuscire, come quella formica, a non desistere dal cammino, specie quando i venti contrari mi fanno chinare la testa verso il basso …specie quando, per il peso di ciò che mi carica, non riesco a vedere con nitidezza il cammino da percorrere. La gioia delle larve che, probabilmente, aspettavano il cibo all’interno, ha spinto quella formica a sforzarsi e superare tutte le avversità della strada.

Dopo il mio incontro con quella formica, sono stato rafforzato nel mio cammino. Ringrazio il Signore per averla messa sulla mia strada e per avermi fatto passare sul cammino di quella formichina.
I sogni non muoiono, solo si assopiscono nel cuore della gente. Basta svegliarli, per riprendere il cammino”!

Ninon Rose Hawryliszyn e Silva

 

LA LEGGE DI ATTRAZIONE FUNZIONA VERAMENTE ?

 

legge-dellattrazione1

 

Il tuo legame con la Legge dell’Attrazione esiste fin da quando sei nato e agisce sempre secondo l’intenzione del tuo pensiero. Ripercorri i tuoi ricordi e troverai situazioni, positive o negative, prodotte dallo stesso tipo di pensieri. Questo può aiutarti a rafforzare la tua certezza nel funzionamento perfetto della legge e la fiducia che le tue richieste avranno sempre le risposte adeguate. More

Scegliere i pensieri

 

mente51

 

Voi siete capaci di pensare molti pensieri opposti in pochi istanti; siete capaci di saltare alla rinfusa da un pensiero all’altro, dall’euforia alla frustrazione, dalla paura all’estasi alla preoccupazione, e così via. Senza guida e senza sorveglianza, dalla veglia al sonno, voi avete una serie infinita di pensieri. Anche se profondamente addormentata, la vostra mente continua ad osservare, afferrare e contemplare continuamente questi pensieri. C’è davvero solo una piccola tregua a questo processo mentale di produzione di pensieri che dura per tutta la vita. More

Come non attrarre il contrario di ciò che si desidera

cielo stellato3

 

In tutte le situazioni agisce una sorta di legge del contrario. L’oggetto o la caratteristica cui viene attribuito eccessivo significato attirano verso di sé oggetti con qualità opposte, mentre il significato stesso viene rafforzato proprio dai confronti e dalle contrapposizioni. Se c’è un polo, si deve trovare anche l’altro. La polarizzazione crea una calamita che attira i fastidi: ci si attira addosso tutto quello per cui si prova ostilità; si viene perseguitati da tutto quello che irrita; succede tutto quello che non si desiderava fortemente che accadesse. E qui non c’è alcuna misticheria, è tutto conforme alla logica. More

Cinque passi per creare tutto ciò che volete

mente-5

I cinque passi iniziano dal sapere ciò che non volete. È il livello in cui si trova la maggior parte delle persone, che sanno abbastanza bene che cosa non vogliono. Se sono dei dipendenti si lamentano del loro lavoro, se sono imprenditori si lamentano della scarsità di risultati. Si lamentano della loro salute, della loro situazione economica o dei loro rapporti. Ecco quello che fanno: si lamentano. More

Perdona e sii libero

qui-e-ora

Quando il comportamento di qualcuno ti causa dolore, potresti nutrire risentimento nei suoi confronti. Tuttavia non fai altro che ferire te stesso, poiché il risentimento abbassa l’energia, l’entusiasmo e l’efficienza. Ogni parola o gesto scortese che quell’individuo ha avuto per te è un riflesso della sua persona; il suo comportamento non è un’affermazione sul tuo vero Io. More

La fretta causa spreco.

La fretta causa spreco.Guerrieo

Una volta un re andò a caccia nella foresta, alla sera si sentì stanco e cercò un riparo per riposare. Nelle vicinanze vide un eremitaggio e vi si recò. Gli abitanti lo accolsero con tutti gli onori e gli offrirono frutta ed acqua fresca.
Il saggio, che era il capo dell’eremitaggio, uscì dalla stanza delle preghiere e benedicendo il re disse: “Spero che tutto vada per il meglio per voi ed i vostri sudditi!” More

Dinamica del pensiero nell’Universo

pensieri101

 

In realtà, il pensiero lascia il cervello e si libra nello spazio. Quando un pensiero, sia esso buono o cattivo, abbandona la mente di una persona, dà origine a delle vibrazioni nel Manas o atmosfera mentale, dirigendosi in tutti i sensi. Inoltre, può insinuarsi facilmente nelle menti altrui. Un saggio, che vive in una caverna sull’Himalaya, trasmette un pensiero potente in ogni angolo della terra. Colui che cerca la propria purificazione in una caverna, in realtà purifica il mondo intero. More

Non siamo qui per caso

 

Il mondo è un riflesso dei tuoi stati interiori e delle tue condizioni, appare e scompare a volontà, ma può diventare sconosciuto e violento se dimentichi che sei tu, tu stesso, l‟origine della sua esistenza.

 

Immagine anteprima YouTube

 

 

7 regole da seguire per diventare una persona magnetica

manciata di colori

Diventare una persona magnetica è il sogno di molti.Hai mai incontrato persone talmente affascinanti da voler rimanere in contatto con loro per l’impressione che ti lasciano?

Hai mai provato su di te quanto pesino le loro parole?

E come quando iniziano a parlare tutti improvvisamente si azzittiscono per ascoltarli?

Hai notato come ciò che dicono rimanga impresso nella mente per così tanto tempo?

Ecco, questi esseri umani sono sicuramente dotati di magnetismo personale.
More