Diventare Magnetici

 

 

Un esercizio decisamente efficace nel creare magnetismo è questo:
si tratta di resistere a ogni desiderio di approvazione. Tutte le volte che vorremmo dire o fare qualcosa che potrebbe metterci in buona luce con amici, parenti, conoscenti o sconosciuti, dobbiamo trattenerci. Dobbiamo astenerci dal soddisfare il nostro desiderio di sentirci intelligenti, bravi, svegli, capaci… agli occhi degli altri. Se si presenta l’occasione di dire una frase che ci farà apparire come intelligenti, colti, svegli, informati o spiritualmente profondi… agli occhi dei circostanti, noi non la diremo e tratterremo al nostro interno questo impellente desiderio della personalità.
Talvolta il desiderio può essere anche molto forte, irresistibile, ma questo significa che la Forza a nostra disposizione è davvero enorme, quindi un motivo in più per non sprecarla disperdendola all’esterno. Questa Forza trattenuta all’interno cresce, si accumula e ci trasforma, perché contribuisce a fabbricare alchemicamente i nostri corpi sottili, e a donarci un grande potere attrattivo.

Tutte le volte che non cediamo al desiderio di essere approvati, di apparire originali, furbi o spiritosi di fronte agli altri, allora staremo accumulando un’indicibile Forza dentro di noi. Ciò che non viene espulso diventa come una calamita che attira l’attenzione dall’esterno. Anche trattenere un segreto o una notizia originale che conosciamo solo noi raggiunge lo stesso scopo. Più ci costa fatica non parlarne per far vedere quanto siamo informati, più Forza stiamo immagazzinando al nostro interno. Questa Forza viene utilizzata per fabbricare i corpi sottili. Cedere al desiderio di consenso ci “scarica” e ci indebolisce, mentre resistere a questo desiderio ci “carica”, ci rafforza e ci rende persone molto particolari, in quanto tutti gli altri non vedono l’ora di mostrare ciò di cui sono capaci per mendicare un po’ di approvazione dall’esterno. Paradossalmente, più vogliamo metterci in mostra per essere accettati e ricevere l’approvazione della nostra compagnia di amici, della nostra famiglia, dei colleghi di lavoro o di una persona che vorremo conquistare… meno ci riusciamo, perché proprio attraverso questo tentativo di essere accettati perdiamo magnetismo. Al contrario, resistere all’impulso di voler essere accettati e considerati intelligenti dall’ambiente, fa sì che guadagniamo in magnetismo personale. Fate buon uso di questo potente esercizio.

3 thoughts on “Diventare Magnetici

  1. Danilo Di Martino

    come posso distinguere il desiderio della personalità dalla fisiologica interazione costruttiva? il confine mi pare sottile.. grazie danilo

  2. Valerio

    Secondo me, tutte le volte che vogliamo apparire agli occhi di qualcuno mettendoci in mostra, perdiamo magnetismo. Mentre quando siamo veramente noi stessi e non ci curiamo di cosa pensa la gente nei nostri confronti, allora stiamo diventando molto magnetici.

  3. SirFrederik

    Non credo che ogni desiderio di voler dichiarare qualcosa debba essere represso, bisogna selezionarlo in base al peso e alla distruttività. Se vogliamo dire qualcosa di simpatico che faccia sorridere qualcuno, e che non sia allo stesso tempo distruttivo verso qualcun’altro, allora ben venga. Come in ogni cosa della vita, è l’intento quello che conta, quindi che vuole dire l’articolo è che, se un pensiero ha il solo fine di soddisfare il nostro ego, è meglio evitarlo. Saluti 🙂

Lascia un commento