Scoperta scientifica: la gratitudine fa bene alla salute del cuore!

Scoperta scientifica: la gratitudine fa bene alla salute del cuore!

cuore con mani

 

Un recente studio condotto dalla American Psychological Association,  mette coloro che soffrono di insufficienza cardiaca asintomatica da attacchi di cuore,  ad eseguire una prova spirituale. Che cosa accadrebbe se le persone con problemi di cuore “praticassero” la gratitudine? I risultati sono stati sorprendenti!

Lo studio è stato condotto con 186 persone, ognuna delle quali aveva precedentemente sofferto di un attacco di cuore nella sua vita. Sono stati invitati a tenere un diario di gratitudine,  semplicemente la pratica di essere grato per la vita di ogni giorno.
I loro risultati sono stati misurati contro coloro che stavano vivendo gli stati depressivi, stanchezza, maggiore infiammazione e altri sintomatologie…
I risultati
Sorprendentemente, lo studio ha rilevato che la pratica della gratitudine per gli aspetti positivi della vita,  può portare ad una migliore salute mentale e in ultima analisi anche fisica. Gli studiosi hanno anche scoperto che i pazienti sottoposti a questo test,  miglioravano la qualità del sonno, avevano più fiducia nel completare i propri obiettivi e compiti e la loro salute era decisamente migliorata!
“Abbiamo scoperto che la gratitudine in questi pazienti è stata associata ad un migliore umore, sonno migliore, meno fatica e effetti positivi sui loro disturbi cardiaci,” ha detto l’autore Paul J. Mills, PhD, professore di medicina generale e della salute pubblica alla University of California, San Diego.
Lo studio ha documentato che la gratitudine è stata uno dei più grandi strumenti di chi pratica la spiritualità quando si trattava di risultati misurabili.
Essi hanno concluso che la gratitudine è di per sé sufficiente per aiutare coloro che hanno subito un attacco di cuore e ridurre il rischio di insufficienza cardiaca continua:
“Abbiamo trovato che i pazienti che hanno mantenuto il loro diario della gratitudine per quelle otto settimane,  hanno mostrato riduzioni dei livelli di alcune delle più importanti sintomatologie di infiammazione del cuore,  così come un aumento della variabilità della frequenza cardiaca circolante mentre scrivevano. E’ migliorata la variabilità della frequenza cardiaca, che è considerata una misura di riduzione del rischio cardiaco “, ha detto Mills.
Abbiamo tutti conosciuto la gratitudine come uno strumento di supporto quando si tratta di provare un senso di connessione e benessere generale. Se hai mai tenuto un diario di gratitudine ogni giorno,  per un paio di settimane di fila, allora hai molto probabilmente visto man mano che lo scrivevi, i notevoli miglioramenti nella tua vita.
Essere grati è apprezzare le cose nella vita, soprattutto mettendo una particolare attenzione per gli aspetti positivi della vita.  Negli studi di psicologia positiva, è stato dimostrato che concentrarsi su “ciò che funziona per te,” piuttosto che “ciò che sta lavorando contro di te,” migliora notevolmente la funzione cognitiva, l’umore e la capacità di vedere opportunità e in definitiva, stare bene.
Fino a poco tempo fa, la gratitudine è stata respinta in quanto non era rilevante per la salute fisica.
“Sembra invece che un cuore più grato è davvero un cuore più sano, e che la gratitudine trascritta in un diario è un modo semplice per sostenere la salute cardiaca.”

 

 

Fonte articolo: http://www.spiritscienceandmetaphysics.com/scientific-study-shows-gratitude-treats-heart-failure/

http://blog.saltoquantico.org/scienza-cuore-gratitudine/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.